salta il sommario e vai al menu principale Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:
salta i contenuti e vai al menu di approfondimento
Naiza H. Khan

XV Biennale Donna - VIOLENCE. L'arte interpreta la violenza

Naiza Khan The Robe
Ad accogliere lo spettatore è l'emozionante esercito della pakistana Naiza H. Khan: sculture a grandezza naturale che pendono dal soffitto e sembrano avanzare con una leggerezza minacciosa. Sono insolite armature, alcune delle quali riprendono la più comune lingerie femminile nei tessuti e nelle forme, trasformata ora in fredda corazza allo stesso tempo intima e drammatica, che protegge ma soprattutto costringe ed opprime. In questa serie di sculture, così come anche nelle fotografie ad essa ispirate, l'artista esalta i paradossi della società pakistana, abbattendo le usuali barriere dell'universo femminile e rivelando l'ambivalenza delle costrizioni fisiche e spirituali delle donne del suo paese.







 

salta le info generali e torna al sommario

Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea

Palazzo Massari - Corso Porta Mare 9, 44121 Ferrara
tel +39 0532 244949