salta il sommario e vai al menu principale Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:
I musei sono chiusi per lavori di restauro. Una selezione delle opere è esposta al Castello Estense

I musei sono chiusi per lavori di restauro. Una selezione delle opere è esposta al Castello Estense

sei in: home > Catalogo online > Biografie > Giovanni Boldini
salta i contenuti e vai al menu di approfondimento
Giovanni Boldini

(Ferrara 1842 – Parigi 1931)

Avviato alla pittura dal padre, si trasferisce nel 1864 a Firenze, dove si accosta ai macchiaioli, che conosce nei locali del Caffè Michelangelo. Nel 1866 si reca in Lombardia in compagnia di Banti e l’anno successivo a Parigi. Visita in quest’occasione l’Esposizione universale, le mostre personali di Manet e Courbet, la retrospettiva di Millet e la mostra commemorativa di Ingres. Dopo una breve permanenza a Londra si trasferisce nell’ottobre 1871 definitivamente a Parigi. Nella capitale francese realizza soggetti alla moda in costume settecentesco per il mercante Goupil. Già alla metà del decennio si afferma come ritrattista dell’alta società internazionale. La sua pennellata veloce e sintetica rende a pieno le raffinate atmosfere della Belle Époque. Nel 1918 il governo francese lo insignisce della Legione d’Onore.

salta le info generali e torna al sommario

Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea

Palazzo Massari - Corso Porta Mare 9, 44121 Ferrara
tel +39 0532 244949